Il meraviglioso Cicciapelliccia di Beatrice Alemagna






Oggi vi parlo di un altro capolavoro di Topipittori, una casa editrice che è una garanzia.

Il libro si apre con la presentazione della protagonista, Edith, Eddie per gli amici, una bambina di 5 anni e mezzo che esprime un sentimento molto comune ai bambini della sua età (ed anche a molti adulti): “Io non so fare niente. Ma niente di niente.”

Così inizia il racconto di una sua giornata, ma non una qualunque, bensì il giorno del compleanno della sua mamma. Mentre Eddie sta facendo colazione sente la sorella dire: “Compleanno-mamma-ciccia-pelliccia” e comprende che la sorella stupirà di nuovo la mamma con un fantastico regalo. Stavolta decide di scoprire cos’è!


Qui inizia il suo viaggio alla ricerca del misterioso Cicciapelliccia. Per scoprire cos’è Eddie chiede aiuto agli adulti più competenti che conosce: Monsieur Jean il panettiere, Wendy la fioraia, Mimì la proprietaria del negozio più pelliccioso della città, Emmet l’antiquario, Theo il macellaio; ma nessuno di loro sa cosa sia un Cicciapelliccia e la cosa peggiore è che nessuno di loro comprende la sua preoccupazione. Ognuno di loro le regala qualcosa, con la convinzione che un piccolo oggetto possa risolvere la situazione. In questo scambio ho rivisto l’atteggiamento che usualmente gli adulti hanno nei confronti delle esigenze dei bambini, il vederle con i propri occhi non cogliendo e minimizzando l’importanza che i bimbi danno ad ogni loro gesto, trattandoli con sufficienza.


I bambini però hanno risorse infinite e la capacità di passare dalla malinconia all’euforia in pochi istanti oltre ad un pizzico di magia.

Eddie riuscirà a trovare il meraviglioso Cicciapelliccia? Lo lascio scoprire a voi. Vi do solo un indizio: nessuno al mondo non sa fare niente, niente di niente.

Per quanto mi riguarda posso dire che questo albo è stato amore a prima vista:

per la semplicità con la quale i sentimenti della protagonista vengono espressi e l’immediatezza con la quale ci colpiscono;

per le sue illustrazioni così ricche di particolari, tanto che si riesce a respirare l’atmosfera di ogni via, ogni negozio. Ogni volta che lo si risfoglia ci si perde nei particolari, si nota qualcosa mai visto prima.

E per il tocco di fucsia che spicca in ogni pagina, dalla prima all’ultima a ricordarci che ognuno di noi è unico e speciale.


D’altronde un albo che si apre con una citazione di Pippi Calzelunghe non può che essere meraviglioso:

“E’ assolutamente necessario per i bambini piccoli, avere una vita organizzata; specialmente nel caso che se l’organizzino da sé!”

Mesdame e Monsieurs, buona lettura!
Stefania 

Titolo: Il meraviglioso Cicciapelliccia
Titolo originale: Le Marveilleux Dodu-Velu-Petit
Autore ed illustratore: Beatrice Alemagna
Età: dai 5 anni
N.pagine: 50
Data prima pubblicazione: ottobre 2014
Data pubblicazione Italia: luglio 2015
Editore: Topipittori
ISBN: 9788898523276

CONVERSATION

2 commenti:

  1. Adoro la Alemagna, scrive dei libri stupendi. In particolare mi piacciono le pulcette. Questo ci manca, lo aggiungo alla lista!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le pulcette sono un must nelle nostre letture! Questo è veramente delizioso, soprattutto per il messaggio che trasmette.
      Ciaoooooo

      Elimina

Back
to top